venerdì 19 settembre 2014

il fascino malinconico delle illustrazioni di Stefano Zitto

 Osservare   un  ritratto  è affascinante ma vederlo mentre prende forma è meraviglioso. 


 Giovani mostri, tristi fanciulli emaciati , animali fatati e creature del mondo esoterico sono  le figure  ricorrenti del  corpus di opere  Stefano Zitto, scrittore ed artista figurativo dal fascino malinconico che nelle sue illustrazioni  mescola ricordi  alle opere di  Egon Schiele ed atmosfere in  stile  Bjork,  artisti che come lui hanno saputo trasformare  i loro incubi  in arte.  








                                   Instagram: @stefanozitto        http://zittotutto.blogspot.it/