venerdì 15 agosto 2014

Il Giardino dei Tarocchi




Al limitare tra  il Lazio e la Toscana,  nei pressi di  Capalbio, si erge un luogo pieno di fascino e magia. Da molti  anni  volevo visitarlo e così  con un gruppo  di amici siamo partiti per Pescia Fiorentina alla volta del Giardino dei Tarocchi.
Un parco  artistico nato  nel 1979 dalla fantasia creativa dell'artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle che  come in tutte le fiabe, lungo il suo cammino alla ricerca del tesoro si è imbattuta in diavoli, torri, nell angelo della Temperanza ed altre figure degli Arcani Maggiori, tanto da volerle ricreare tra la folta vegetazione della maremma. Opere  di colori e materiali diversi, che vanno dalla scultura ai mosaici, fino ad  un imponente progetto  abitativo.
Un luogo che rievoca il  Parque Guell di  Gaudí a Barcellona o  il  giardino di Bomarzo, due luoghi  tanto amati dall'artista.











3 commenti:

  1. Another wonderful exploration which shows the good things in your country.
    Excellent

    RispondiElimina
  2. Hai portato tutta la famigliola di topi in gita vedo :)

    RispondiElimina